Vaticano

Malessere per una Guardia Svizzera, interrotta l'udienza del Papa

SDA

17.8.2022 - 11:31

Un malessere di una Guardia Svizzera nell'Aula Paolo VI ha interrotto per qualche minuto l'udienza generale del Papa. È svenuta proprio dietro il Pontefice. Poi è stata soccorsa, anche con un caloroso applauso dei fedeli, e l'udienza è ripresa.

SDA

17.8.2022 - 11:31

La guardia svizzera è improvvisamente crollata, a faccia in giù, provocando un gran rumore con lo schianto a terra della sua alabarda e del suo elmo. È stata subito soccorsa dalle persone che le erano accanto, che l'hanno aiutata ad alzarsi. L'episodio è durato solo una ventina di secondi.

Un «probabile calo di pressione»

Nelle immagini dell'incidente, si vede Papa Francesco, seduto sulla sua grande poltrona rivestita di tessuto bianco, che osserva con occhio preoccupato il giovane nella colorata uniforme che torna in sé.

Dopo due minuti, il tempo di riprendere i sensi, la guardia svizzera è stata accompagnata fuori dall'aula Paolo VI. Interpellato dall'Afp sulle cause di questo malessere, il Vaticano ha invocato un «probabile calo di pressione». «Sta bene,» ha poi fatto sapere.

Uniforme poco adatta alla calura estiva

La famosa divisa delle Guardie Svizzere a strisce blu, gialle e rosse non è molto adatta alla calura estiva: oltre a un elmo decorato di piume, si compone di ghette, pantaloni larghi e una giacca bianca dal colletto.

Secondo un fotografo dell'Afp in loco, papa Francesco ha parlato al termine dell'udienza con una delle guardie svizzere, cosa che di solito non fa mai.

Altro fuori programma

Un nuovo fuoriprogramma ha però poi caratterizzato l'udienza. Durante i saluti ai pellegrini di lingua italiana un bambino è corso dal Papa ed è rimasto accanto a lui fino alla fine.

Quando Francesco ha ripreso la parola ha detto: «Nell'udienza parlavamo del rapporto tra vecchi e giovani, è stato coraggioso questo – ha sottolineato riferendosi al bambino – e rimane tranquillo, eh?».

SDA