Rivelazioni

Bill Gates costretto a lasciare Microsoft per una relazione con una dipendente

SDA

17.5.2021 - 08:47

Il board di Microsoft decise nel 2020 che Bill Gates doveva dimettersi. La misura fu presa in seguito a un'indagine sui rapporti sentimentali, ritenuti inappropriati, che Gates avrebbe avuto per anni con una dipendente dell'azienda. Lo riporta il Wall Street Journal.

Bill Gates (foto d'archivio)
Bill Gates (foto d'archivio)
KEYSTONE/GIAN EHRENZELLER

SDA

17.5.2021 - 08:47

Il Consiglio di amministrazione di Microsoft, racconta il Wall Street Journal (WSJ), arruolò alla fine del 2019 uno studio legale per indagare su Gates, dopo che una dipendente sostenne in una lettera di aver avuto per anni una relazione sessuale col fondatore della società.

Durante l'inchiesta alcuni membri del board ritennero che non era più appropriato per Gates farne parte. Il miliardario, stando al WSJ, diede le dimissioni prima del completamento dell'inchiesta.

Il portavoce di Gates ammette, parlando col WSJ, che «c'è stata una relazione sentimentale quasi 20 anni fa che è finita amichevolmente», ma sottolinea come la decisione di lasciare il CdA «non fu affatto legata a tale questione».

L'addio a Microsoft del suo co-fondatore, aggiunge il portavoce, fu legato alla «volontà di avere più tempo per le attività filantropiche», in particolare per la Bill and Melinda Gates Foundation, fondata con la moglie vent'anni fa che si occupa di combattere la povertà e le malattie. 

Il legame con Epstein preoccupava il CdA

Sempre secondo il WSJ, i membri del Consiglio di amministrazione avevano anche indagato sui legami tra Bill Gates e il defunto finanziere Jeffrey Epstein, perseguito per tratta di minori. La difesa di Gates ha sempre assicurato che quelli avuti con Epstein erano solo «rapporti filantropici», di cui Gates si era poi «pentito», sottolinea il quotidiano.

Bill Gates, che aveva fondato Microsoft nel 1975, aveva rinunciato alla direzione generale del gruppo nel 2000, per dedicarsi maggiormente alla sua fondazione, prima di lasciare qualsiasi funzione esecutiva in Microsoft nel 2008. La sua carica di amministratore è stata l'ultima funzione che ancora lo legava al gigante tecnologico.

Bill e Melinda hanno annunciato il loro divorzio il 3 maggio, dopo 27 anni di matrimonio.

SDA