Anche il Louvre verso la prenotazione obbligatoria

ATS

5.8.2019 - 21:27

La celeberrima piramide del Louvre.
Source: KEYSTONE/AP/RAFAEL YAGHOBZADEH

Dinanzi all'enorme flusso di turisti – con un ritmo di ingressi che dovrebbe raggiungere se non superare i 10 milioni di visitatori nel 2019 – anche il Louvre intende introdurre la prenotazione obbligatoria per l'accesso al museo.

Per il vice amministratore generale del museo parigino, Vincent Pomarède, «la prenotazione permette di spalmare gli ingressi del pubblico sull'insieme della giornata e della settimana». «Fino ad oggi – prosegue citato dai media francesi – questo sistema non era obbligatorio». Ma ora, avverte, «intendiamo introdurre la prenotazione obbligatoria come hanno già fatto tanti altri».

A luglio, il museo più visitato al mondo ha vissuto giorni di passione, tra le code infinite di turisti stretti nella morsa dell'afa – il mese scorso nella capitale di Francia sono state raggiunte temperature record – e il trasferimento della Gioconda di Leonardo Da Vinci, l'opera che tutti vogliono vedere, in una sala provvisoria con tempi limitatissimi per poterla ammirare. Furiosi, numerosi turisti hanno deplorato l'insufficienza delle informazioni online da parte dei responsabili del museo.

Tornare alla home page

ATS