Adolphe Binder

Adolphe Binder è la nuova direttrice del balletto al Teatro di Basilea

dosp, ats

1.2.2022 - 14:34

La nuova direttrice del balletto del Teatro di Basilea Adolphe Binder e il nuovo manager della compagnia Tilman O'Donnell.
Keystone

La curatrice di «teatro-danza» tedesca Adolphe Binder è stata designata nuova direttrice del balletto del Teatro di Basilea. Dall'estate 2023 prenderà il posto di Richard Wherlock alla testa della compagnia di ballo.

dosp, ats

1.2.2022 - 14:34

Binder è stata recentemente la direttrice del Tanztheater Wuppertal, fondato dalla grande coreografa di «teatro-danza» Pina Bausch (1940-2009). Da ciò si può desumere che ci saranno molti cambiamenti artistici in seno al settore della danza del Teatro di Basilea, plasmato per 22 anni dal direttore del balletto Richard Wherlock.

In una conferenza stampa odierna, il direttore del Teatro di Basilea Benedikt von Peter ha parlato di «un colpaccio» e di un «appello alla danza». La nuova capa della divisione danza continuerà il percorso che Wherlock ha in parte tracciato e, insieme alla compagnia che ha costruito, lo traslerà a nuove forme di danza. Il suo contratto inizialmente limitato al periodo dal 2023 al 2025, le permetterà di provare sull'arco di due anni «tutto ciò che la danza può fare».

Espressione performativa

La stessa Binder ha descritto la sua idea di danza come una forma contemporanea di espressione performativa che può avere molte facce.

Binder dirigerà il «teatro-danza» in qualità di drammaturga e curatrice. Al suo fianco ci sarà il ballerino e coreografo Tilman O'Donnell in qualità di manager della compagnia. Artisticamente lasceranno quindi il segno.

dosp, ats