Covid

Oms, con Omicron alto numero di ricoveri soprattutto tra i no-vax

SDA

28.12.2021 - 21:45

Gli esperti non sanno ancora se l'apparente minor gravità della variante Omicron (rispetto alla Delta) sia una sua caratteristica intrinseca o se sia legata al fatto che colpisce popolazioni già parzialmente immunizzate dai vaccini o da precedenti contagi (foto d'archivio)
Gli esperti non sanno ancora se l'apparente minor gravità della variante Omicron (rispetto alla Delta) sia una sua caratteristica intrinseca o se sia legata al fatto che colpisce popolazioni già parzialmente immunizzate dai vaccini o da precedenti contagi (foto d'archivio)
Keystone

«La rapida diffusione della variante Omicron, come quella che osserviamo in diversi Paesi, anche se accompagnata da una malattia leggermente meno grave, comporterà comunque un alto numero di ricoveri, soprattutto tra i non vaccinati».

SDA

28.12.2021 - 21:45

Lo ha detto all'Afp, Catherine Smallwood, una delle principali responsabili dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) Europa.

L'esperta ha invitato a prendere i dati preliminari che indicano un minor rischio di ricovero «con prudenza», visto che al momento i casi osservati riguardano soprattutto «soggetti giovani e in buona salute in Paesi con tassi alti di vaccinazione».

Gli esperti infatti non sanno ancora se l'apparente minor gravità della variante Omicron (rispetto alla Delta) sia una sua caratteristica intrinseca o se sia legata al fatto che colpisce popolazioni già parzialmente immunizzate dai vaccini o da precedenti contagi.

SDA