Pakistan: recuperati gli alpinisti bloccati sul Rakaposhi

SDA

15.9.2021 - 09:58

I tre alpinisti erano rimasti bloccati a un'altezza di 6'900 metri mentre scendevano dalla vetta del Rakaposhi (7'788 m).
Keystone

Sono finalmente in salvo, stavolta per davvero, i tre alpinisti, due cechi e un pachistano, rimasti bloccati sul Monte Rakaposhi (7'788 m), nel nord del Pakistan, mentre scendevano dopo aver raggiunto la vetta.

SDA

15.9.2021 - 09:58

Qualche giorno fa la loro messa in sicurezza sembrava a portata di mano, ma poi il maltempo ha ostacolato il prosieguo dei soccorsi, sospesi per qualche giorno.

«Gli alpinisti bloccati sono stati salvati», ha confermato all'ANSA Karrar Haidri, segretario del Club alpino del Pakistan, precisando che alle operazioni di soccorso hanno preso parte squadre di terra ed elicotteri dell'esercito pachistano.

Ieri i tre scalatori sono riusciti a scendere di altri 600 metri, in un punto dove i soccorritori hanno potuto lanciare cibo per rifocillarsi e corde per issarli a bordo di un elicottero. «Dopo essere scesi di poche centinaia di metri, sono stati sollevati», ha aggiunto Haidri.

A causa del maltempo Peter Macek, Jakub Vicek e il pakistano Wajidullah Nagri erano rimasti bloccati a un'altezza di 6'900 metri mentre scendevano dopo aver raggiunto la vetta il 9 settembre.

SDA