Parmelin in quarantena dopo un viaggio a Londra

nw, ats

21.12.2020 - 17:30

Il consigliere federale Guy Parmelin si trova in quarantena a causa di un viaggio a Londra.
Keystone

Le nuove regole per chi rientra da Gran Bretagna e Sudafrica non valgono solo per i turisti. Anche il consigliere federale Guy Parmelin si trova al momento in quarantena a causa di un viaggio a Londra.

Un portavoce del Dipartimento federale dell'economia, della formazione e della ricerca (DEFR) ha confermato informazioni in proposito pubblicate da Blick.ch. La quarantena del ministro continuerà fino a giovedì, la vigilia di Natale. Parmelin al momento non presenta alcun sintomo.

Il consigliere federale era a Londra lo scorso 14 dicembre, dove ha incontrato la ministra britannica per il commercio internazionale Elizabeth Truss, per firmare l'Accordo sulla mobilità dei prestatori di servizi (Services Mobility Agreement, SMA).

Chi dal 14 dicembre ha soggiornato in Gran Bretagna ed è poi rientrato in Svizzera deve sottoporsi a una quarantena di dieci giorni. La decisione è stata presa oggi dal Consiglio federale, a causa della nuova mutazione del coronavirus.

Tornare alla home page

nw, ats