Covid

Un grande rave party in Francia prosegue nonostante il divieto

SDA

12.9.2021 - 20:21

Circa 800 persone partecipano ancora questa sera ad un rave party non autorizzato cominciato la notte scorsa a Saint-Priest-la-Prugne, nella Loira (centro della Francia). 

Immagine d'illustrazione
Immagine d'illustrazione
KEYSTONE/archivio

SDA

12.9.2021 - 20:21

Fra le 1500 e le 2000 persone sono state localizzate dalla notte scorsa nella zona detta dei Bois Noirs, nel nord-ovest della Loira. Lo hanno confermato la gendarmeria e la prefettura della regione.

Una trentina di gendarmi si sono recati nelle scorse ore sul posto e hanno inflitto multe e compilato verbali per uso di stupefacenti, guida in stato di ebbrezza, varie infrazioni al codice della strada.

Il carattere boscoso della zona rende difficile l'accesso al luogo da cui proviene la musica.

Gli agenti stanno tentando di identificare gli organizzatori del rave party non dichiarato e vietato da un'ordinanza municipale, per procedere al sequestro dell'amplificazione e del resto del materiale elettronico.

SDA