Spazio È riuscito il salto sulla Luna del lander indiano

SDA

4.9.2023 - 16:58

Il lander indiano Vikram
Il lander indiano Vikram
Keystone

Sono arrivate le prime immagini che documentano la riuscita del salto sulla Luna compiuto dal lander Vikram della missione indiana Chandrayaan-3.

4.9.2023 - 16:58

A quasi due settimane dall'allunaggio morbido dello scorso 23 agosto, il veicolo spaziale ha infatti riacceso i motori per eseguire un balzo di circa 40 centimetri e riatterrare a 30-40 centimetri di distanza, dimostrando un'abilità preziosa per le future missioni umane e di campionamento del suolo. Dopo questo successo il lander è entrato in modalità di sospensione (sleep-mode) per affrontare la prossima notte lunare. Lo rende noto l'Organizzazione indiana per la ricerca spaziale (Isro).

«Vikram ha effettuato un atterraggio morbido sulla Luna, di nuovo!», annuncia l'ente spaziale indiano sui social. «Il lander Vikram è andato oltre gli obiettivi della sua missione. Ha completato con successo un esperimento di salto. Su comando ha acceso i motori, si è alzato di circa 40 centimetri come previsto ed è atterrato in sicurezza a una distanza di 30-40 centimetri». La dimostrazione è stata preceduta dal ritiro della rampa di discesa e degli strumenti Chaste e Ilsa. Dopo il balzo sono stati tutti riposizionati correttamente.

Gli strumenti Chaste, Ilsa e anche Rambha-Lp hanno ripreso i loro esperimenti nel nuovo sito di atterraggio e hanno inviato i dati a Terra. Ora sono stati spenti, mentre viene mantenuto acceso il ricevitore per lo scambio di dati con la Terra e il rover.

Quando le batterie saranno scariche, il lander Vikram si addormenterà accanto al rover Pragyan, anch'esso in sleep-mode da alcuni giorni. Il loro risveglio è previsto intorno al 22 settembre, quando sorgerà la prossima alba. La speranza è che, quando il Sole tornerà a illuminare quella zona, sia il lander Vikram che il rover Pragyan possano risvegliarsi e inviare un segnale verso la Terra.

SDA