Roche mette sul mercato tre nuovi test specifici per Omicron

hm, ats

3.12.2021 - 10:01

Analisi più specifiche per identificare la nuova variante.
Keystone

Roche mette sul mercato tre nuovi test specifici per Omicron: la filiale TIB Molbio ha sviluppato prodotti che permettono di differenziare e rilevare con precisione la nuova variante del coronavirus.

hm, ats

3.12.2021 - 10:01

Stando a quanto indicato oggi dal colosso farmaceutico renano i tre nuovi kit sono tra i primi a specificare le mutazioni della variante Omicron recentemente scoperta. Il loro utilizzo permetterà di valutare la diffusione delle varianti in circolazione e di monitorare gli effetti delle terapie, dei vaccini e delle misure di salute pubblica. Roche fa peraltro sapere che tutti i test PCR dell'azienda identificano correttamente il Covid, compresa la nuova variante.

La società tedesca TIB Molbiol viene in queste settimane rilevata da Roche: l'annuncio dell'acquisizione era stato fatto a inizio settembre. Le due entità collaboravano però già da oltre 20 anni.

Gli affari con i test Covid-19 sono molto lucrativi per Roche: nei primi nove mesi dell'anno il fatturato del segmento è ammontato a circa 3,5 miliardi di franchi, stando ai dati pubblicati in ottobre. L'ampio portafoglio di analisi per il coronavirus ha contribuito significativamente alla marcata crescita della divisione diagnostica: il giro d'affari di questo comparto nei primi nove mesi ha raggiunto 13,3 miliardi di franchi, con una progressione del 38% su base annua.

Il secondo – e più importante – pilastro del gruppo, il ramo farmaceutico, ha visto per contro i ricavi scendere del 3% a 33,4 miliardi; a cambi costanti la variazione percentuale è però risultata nulla.

hm, ats