Russia: ex studente innesca esplosivo in una scuola, 8 feriti

SDA

13.12.2021 - 11:08

Forze dell'ordine e soccorritori sul luogo dell'esplosione.
Keystone

Il bilancio dei feriti nella scuola ortodossa russa di Serpukhov, dove un 18enne, identificato come Vladislav Struzhenkov, ha fatto esplodere un ordigno rudimentale, è salito a 8, compresi sette ragazzi.

SDA

13.12.2021 - 11:08

Lo riporta la Tass, citando fonti di polizia. Lo stesso Struzhenkov è rimasto gravemente colpito dall'esplosione e ha perso una gamba.

«Secondo le informazioni preliminari, l'ex studente aveva pianificato di far esplodere l'ordigno fatto in casa durante le preghiere del mattino ma è scoppiato all'ingresso della scuola», ha detto la fonte, notando che la funzione religiosa si stava svolgendo nell'edificio scolastico.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l'autore dell'attacco aveva avuto uno scontro con gli studenti e gli insegnanti della scuola. La scuola ortodossa si trova vicino al convento Vvedensky Vladychny, nella città di Serpukhov. La direzione ha fatto sapere che il personale docente e gli studenti sono stati evacuati.

SDA