Il 12 settembre Festa a Berna per i 175 anni della Costituzione

daoe, ats

5.9.2023 - 10:01

Martedì prossimo la Svizzera festeggia il 175° anniversario della Costituzione. (Foto simbolica)
Martedì prossimo la Svizzera festeggia il 175° anniversario della Costituzione. (Foto simbolica)
Keystone

Martedì 12 settembre la Svizzera festeggerà il 175mo anniversario della Costituzione. Per l'occasione, in Piazza federale a Berna si terrà una festa popolare, in cui verrà inaugurata l'opera d'arte «Tilo», che adornerà il timpano del Palazzo del Parlamento.

5.9.2023 - 10:01

Il 12 settembre 1848 la Confederazione adottò la propria Costituzione, dando così vita alla prima vera e propria democrazia in Europa. In quell'anno venne sancito lo Stato federale svizzero.

Per celebrare tale ricorrenza, martedì 12 settembre si terrà una celebrazione sulla Piazza federale a partire dalle 17.30, in cui si esibiranno anche diversi artisti, hanno annunciato oggi i Servizi del Parlamento in una nota.

A partire dalle 18:48 in punto il Palazzo federale mostrerà al pubblico il suo nuovo volto. L'opera – composta da 246 lastre in ceramica che rappresentano i 200 seggi del Consiglio nazionale e i 46 del Consiglio degli Stati – ornerà il timpano dell'edificio parlamentare e verrà svelata in presenza degli artisti Renée Levi e Marcel Schmid.

Il nome «Tilo» è un omaggio alla neocastellana Tilo Frey (1923-2008), una tra le prime consigliere nazionali donne ad essere elette a seguito del suffragio universale elvetico nel 1971, nonché prima deputata donna di colore.

Ai festeggiamenti prenderanno parte anche il presidente del Consiglio nazionale Martin Candinas, l'attuale presidente del consiglio degli Stati Brigitte Häberli-Koller, la consigliera federale Elisabeth Baume-Schneider e il presidente del Tribunale federale Yves Donzallaz.

Nel corso della cerimonia sarà presentata anche la versione originale della Costituzione federale del 1848, concessa in prestito dall'Archivio federale. L'anniversario della Costituzione è un'occasione per celebrare i valori che hanno plasmato una Svizzera unita e democratica negli ultimi 175 anni, scrivono i Servizi parlamentari. Allo stesso tempo, la cerimonia è un'occasione per rinnovare l'impegno per un futuro di successo e di armonia per il Paese.

daoe, ats