E-biker sfugge al controllo della polizia, poi si scontra con un'auto

mp, ats

21.4.2021 - 09:51

Il 20enne in sella a una bicicletta elettrica è dapprima sfuggito a un controllo di polizia e si è poi scontrato frontalmente con un'auto che procedeva normalmente in senso opposto
Keystone

Incidente con una dinamica degna di una serie televisiva ieri sera a Rapperswil-Jona (SG).

mp, ats

21.4.2021 - 09:51

Un 20enne in sella a una bicicletta elettrica, senza casco e con le luci spente è dapprima sfuggito a un controllo di polizia e si è poi scontrato frontalmente con un'auto guidata da un 21enne che procedeva correttamente in senso opposto. Nella collisione il giovane e-biker ha riportato ferite gravi, indica oggi la polizia cantonale sangallese in una nota.

Stando alle forze dell'ordine, quando ha visto il poliziotto fare un segnale di stop con una torcia, il 20enne ha tentato di svignarsela svoltando in una strada dove sopraggiungeva la vettura del 21enne. Nell'impatto l'e-biker è rimbalzato sul parabrezza dell'auto ed è finito sulla strada riportando gravi ferite. Dopo aver ricevuto le prime cure sul posto dai soccorritori, il giovane è stato trasportato dalla Rega all'ospedale.

L'agente di polizia, che non ha potuto procedere all'inseguimento della bicicletta elettrica, ha comunque potuto osservare l'incidente da lontano. Ha poi avvertito i soccorritori e altre pattuglie, stando al comunicato.

mp, ats