I consigli del TCS

Come viaggiare in modo sicuro sulle strade in estate? I consigli del TCS

mp, ats

17.6.2021 - 09:53

Il TCS ha diramato alcuni consigli per guidare in modo sicuro in estate
Keystone

In estate, sono numerosi gli Svizzeri che prendono l'automobile o il camper per fare un'escursione o andare in vacanza. Tuttavia, per spostarsi in modo sicuro occorre prendere determinate precauzioni.

mp, ats

17.6.2021 - 09:53

Il Touring Club Svizzero (TCS) ha diramato alcuni consigli per chi si deve mettere alla guida in questo periodo.

Prima di tutto, quando il veicolo viaggia o si compiono manovre, il conducente e i passeggeri devono restare seduti e allacciati correttamente, anche in caso di calura.

Le infradito non sono una buona idea

In secondo luogo, il conducente deve evitare di guidare con le infradito, a piedi nudi, con sandali o con i tacchi a spillo, indica il TCS in una nota odierna. Questi tipi di calzature possono infatti ridurre la capacità di fare pressione sui pedali, in particolare in caso di frenata d'emergenza.

La legge sulla circolazione stradale (LCStr) non vieta queste calzature, e nemmeno specifica quale modello si addica al volante, ma prevede che il conducente non dev'essere ostacolato nella manipolazione dei comandi e deve poter padroneggiare il proprio veicolo, precisa ancora il TCS.

In caso di incidente un automobilista con calzature inadeguate è passibile di contravvenzione, del ritiro della licenza di condurre o di tagli sulle prestazioni dell'assicurazione casco totale o responsabilità civile per grave negligenza.

Non lasciate nessuno chiuso nell'auto parcheggiata

Per bere o mangiare, il TCS raccomanda di fermarsi, dato che queste azioni sono vere e proprie distrazioni alla pari, ad esempio, dell'uso del telefonino.

Infine, una volta parcheggiata l'auto, non bisogna per nessun motivo lasciare i bambini e le persone anziane o gli animali nel veicolo esposto al sole. Infatti, anche quando il finestrino è parzialmente aperto, nell'abitacolo la temperatura aumenta velocemente e può mettere in pericolo la salute, sottolinea ancora la nota.

mp, ats