Treno merci deraglia a nord di Basilea, morto il macchinista

ATS / sam

2.4.2020 - 22:45

Il mezzo incidentato
Source: Keystone/DPA/PATRICK SEEGER

Un grave incidente ferroviario è avvenuto giovedì sera in Germania, nei pressi di Basilea. Un treno merci della BLS si è schiantato contro un pilone di cemento, provocando la morte del macchinista e il ferimento di diverse persone.

L'incidente, confermato dalla ferrovia tedesca Deutsche Bahn in un tweet, è avvenuto nella valle del Reno, poco dopo le 19:30, su un ponte. «Parte della struttura del ponte è caduta e il treno, non avendo il tempo di frenare, l'ha colpita», ha spiegato la polizia.

C'erano anche dei vagoni passeggeri

Il convoglio era partito alle 19:19 da Friburgo in Bresgovia e avrebbe dovuto proseguire il suo viaggio attraverso la Svizzera in direzione di Novara. Trasportava diversi mezzi pesanti, ha detto la polizia tedesca, precisando che i camionisti erano stati collocati in un vagone passeggeri.

Stando a un testimone citato dal quotidiano tedesco «Badische Zeitung», almeno tre vagoni sono deragliati. 

Sul posto sono presenti numerosi soccorritori, pompieri e agenti di polizia. Il collegamento tra Friburgo in Brisgovia e Basilea è chiuso, come annunciato da Deutsche Bahn su Twitter. L'interruzione durerà diverse ore.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS / sam