Intruso a Windsor

«Tenterò di uccidere la regina», spunta un video

SDA

27.12.2021 - 19:31

La regina Elisabetta II 
La regina Elisabetta II 
KEYSTONE

Un filmato inquietante in cui un uomo mascherato e armato di moderna balestra annuncia con una voce distorta artificialmente di «voler uccidere» la regina Elisabetta. 

SDA

27.12.2021 - 19:31

Secondo alcuni media britannici, il protagonista ed esecutore del filmato su cui le autorità indagano non sarebbe altro che il 19enne arrestato per aver cercato di introdursi armato nel castello di Windsor, dove la regina stava festeggiando il Natale con la sua famiglia.

Scotland Yard si è limitata a dire che il teenager di Southampton è stato sottoposto al regime di internamento previsto dal Mental Health Act per le persone con problemi mentali e ritenute pericolose.

«Tenterò di assassinare Elisabetta»

Nel filmato pubblicato dal Sun, l'individuo mascherato e vestito con una felpa nera e il cappuccio sulla testa parla di quello che sarà il suo tentativo di assalto. «Mi dispiace per quello che ho fatto e per quello che farò. Tenterò di assassinare Elisabetta, regina della famiglia reale».

«Questa è una vendetta»

E aggiunge: «Questa è una vendetta per coloro che sono morti nel massacro di Jallianwala Bagh del 1919. È anche una vendetta per coloro che sono stati uccisi, umiliati e discriminati a causa della loro razza». Il massacro in questione è avvenuto nel 1919 nel Punjab indiano, allora parte dell'impero britannico: il generale di brigata Reginald Dyer a capo delle truppe coloniali ordinò di aprire il fuoco sulla folla e morirono 379 persone.

«Sono un Sikh indiano, un Sith»

Nel video il 19enne dichiara anche la sua identità e la provenienza etnica, con qualche riferimento a Star Wars: «Sono un Sikh indiano, un Sith (adepti del lato oscuro della Forza nella celebre saga, ndr). Il mio nome è Jaswant Singh Chail». Si ritiene che il teenager abbia inviato il filmato ai suoi amici su Snapchat mezz'ora prima che gli agenti armati nella tenuta reale si avventassero su di lui la mattina di Natale mentre i Windsor erano intenti a fare colazione.

Nessun commento da Buckingham Palace

Se Buckingham Palace preferisce non commentare, emergono intanto altri dettagli sul giovane, grazie alla testimonianza del padre raccolta dai tabloid.

«Qualcosa è andato terribilmente storto con nostro figlio»

«Qualcosa è andato terribilmente storto con nostro figlio e stiamo cercando di capire cosa», ha detto Jasbir Singh Chail, direttore di un'azienda informatica che vive con il resto della famiglia in un sobborgo residenziale di Southampton.

«Non abbiamo avuto la possibilità di parlare con lui, ma stiamo cercando di dargli l'aiuto di cui ha bisogno». Conosciuto dagli amici come Jas, si dice che abbia usato un filtro per distorcere la voce in stile Dart Fener e scelto maschera e vestiti sempre come tributo a Star Wars. Pare proprio che il teenager sia stato traviato dal cosiddetto lato oscuro della forza.

SDA