Ricerca USA

Costruita la prima cellula che funziona come quelle viventi

SDA

11.9.2021 - 13:27

Come Pac-Man dei videogiochi degli anni '80, una cellula costruita in laboratorio riesce a inglobare sostanze estranee, che siano molecole nutrienti, inquinanti e perfino batteri, e a rilasciarne altre all'esterno.
Come Pac-Man dei videogiochi degli anni '80, una cellula costruita in laboratorio riesce a inglobare sostanze estranee, che siano molecole nutrienti, inquinanti e perfino batteri, e a rilasciarne altre all'esterno.
Keystone

Scienziati delle università di New York e Chicago hanno creato la prima cellula sintetica che è perfettamente in grado di produrre le funzioni di una cellula vivente.

SDA

11.9.2021 - 13:27

Come Pac-Man dei videogiochi degli anni '80, una cellula costruita in laboratorio riesce a inglobare sostanze estranee, che siano molecole nutrienti, inquinanti e perfino batteri, e a rilasciarne altre all'esterno.

Descritta sulla rivista Nature, è il risultato della ricerca condotta negli Stati Uniti, dal gruppo del Dipartimento di Chimica della New York University guidato da Zhe Xu; il primo autore della ricerca è l'italiano Stefano Sacanna, originario di Rimini e che lavora nello stesso laboratorio della New York University.

Si tratta di una prima assoluta, che apre a molte possibili applicazioni, da future navette per somministrare farmaci a cellule mangia-inquinanti per pulire suolo e acqua.

La novità dell'esperimento, condotto in collaborazione con l'Università di Chigaco, è nel fatto che per la prima volta questa cellula nata in laboratorio riesce a realizzare il trasporto attivo, ossia la funzione fondamentale con cui le cellule viventi spostano, attraverso la membrana che le riveste, molecole fondamentali per sopravvivere e produrre energia, come glucosio e amminoacidi. È un risultato ottenuto per la prima volta al mondo, dopo anni di tentativi.

SDA