Dieci arresti a Mumbai e Calcutta, iniettavano false dosi di vaccino

SDA

25.6.2021 - 16:35

Migliaia in totale le persone raggirate.
Keystone

Scoperte in India due truffe legate ai vaccini anti-Covid: secondo la polizia di Mumbai, che ha arrestato dieci persone, tra cui due medici di un ospedale privato, almeno 2000 cittadini sono stati «vaccinati» contro il Covid-19 con un falso preparato.

SDA

25.6.2021 - 16:35

Altri 500 potrebbero essere stati vittime della stessa truffa in una seconda grande città, non ancora identificata. I media riferiscono che le finte dosi, che in realtà contenevano soluzione salina, sarebbero state distribuite in almeno nove diverse località dello Stato del Maharashtra.

Anche nel Bengala Occidentale è stato arrestato un sedicente medico che aveva organizzato a Calcutta sessioni di vaccinazione a pagamento, alle quali avrebbero preso parte almeno 750 persone, molte appartenenti alla comunità transgender locale. Le fiale utilizzate portavano l'etichetta del Covishield, il nome indiano del vaccino AstraZeneca, che copriva quella, originale, di una soluzione di Amicacin Sulphate, un antibiotico iniettabile.

SDA