Svizzera Il volo speciale di Swiss per Israele è quasi al completo, previsto un altro collegamento

ns, ats

10.10.2023 - 17:05

Swiss farà tornare a casa gli svizzeri da Israele.
Swiss farà tornare a casa gli svizzeri da Israele.
KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

Il volo speciale di Swiss di andata e ritorno Zurigo-Tel Aviv, organizzato in collaborazione con il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), è quasi completo in direzione di Israele. Solo dieci dei 215 posti non sono occupati. Nel volo di ritorno non ci sono posti liberi. Domani Swiss opererà un altro collegamento tra le due città.

10.10.2023 - 17:05

L'Airbus A321 di Swiss è decollato da Zurigo alle 12.55 circa, ha indicato a Keystone-ATS la compagnia aerea precisando il numero di occupanti alla partenza. Il rientro a Kloten (ZH) del velivolo è previsto oggi verso le 21.25: tutti i posti sono stati prenotati in pochissimo tempo dopo l'annuncio del volo di sfollamento, ieri sera.

Oggi pomeriggio la compagnia aerea ha reso noto che domani realizzerà un nuovo collegamento andata e ritorno tra la Confederazione e lo Stato ebraico. I posti disponibili sono sempre 215. Il decollo da Zurigo è previsto alle 11.55 con atterraggio a Tel Aviv alle 17.05. Il rientro da Israele è in agenda alle 18.05.

Swiss ha organizzato i voli in collaborazione con il DFAE. I posti possono essere prenotati solo tramite una linea telefonica speciale. Il numero è stato comunicato ai cittadini svizzeri all'estero e ai viaggiatori in Israele.

Swiss ha temporaneamente sospeso i voli commerciali per Tel Aviv a causa degli attacchi di Hamas contro Israele. La compagnia aerea deciderà a tempo debito quando riprendere le attività verso Israele.

L'aeroporto internazionale Ben Gurion di Tel Aviv è aperto. Le compagnie aeree israeliane mantengono i loro voli. La compagnia di bandiera dello Stato ebraico El Al continua a offrire voli tra la città sulla Limmat e Tel Aviv.

ns, ats