Vallese

Gampel Openair, circa 10'000 persone al giorno al festival

bu, ats

22.8.2021 - 17:57

Un terzo degli spettatori rispetto al passato, ma comunque tanta musica a Gampel.
Un terzo degli spettatori rispetto al passato, ma comunque tanta musica a Gampel.
Keystone

Si è concluso oggi il Gampel Openair, il primo festival in Svizzera a sottostare alle nuove regole relative al coronavirus: sull'arco delle tre giornate nella località vallesana si sono riuniti circa 30mila spettatori, 25 band e una 50ina di DJ.

bu, ats

22.8.2021 - 17:57

In una nota diffusa in serata, gli organizzatori sottolineano il ritorno a una quasi normalità. Si è trattato infatti della prima grande manifestazione tenutasi dal diffondersi della pandemia di Coronavirus: il Gampel Openair ha accolto fino a 10mila persone al giorno, contro le 35mila delle edizioni passate, in rispetto delle misure sanitarie decretate dal Consigliof federale.

Il 90% degli spettatori proveniva dalla Svizzera tedesca, ma anche da Germania e Austria, hanno precisato gli organizzatori. Le band si sono esibite su due differenti palchi un po' più piccoli rispetto agli ultimi anni. Non vi sono stati artisti britannici o americani, ma molti provenienti da Austria, Germania e Svizzera, come ad esempio Steff La Cheffe.

Per accedere al terreno del Festival, i visitatori hanno dovuto mostrare il loro certificato Covid, e quasi l'88% di essi ne era in possesso. Gli altri hanno dovuto superare un test veloce, con un ritmo di 600 persone all'ora.

bu, ats