Vallese: trovato il corpo del 36enne travolto da una valanga il 13 giugno

mp, ats

21.6.2021 - 15:32

Il corpo senza vita dell'escursionista 36ene è stato trovato sotto la colata di neve e pietre
Keystone

Il corpo senza vita di un escursionista 36enne è stato ritrovato ieri pomeriggio sotto la massa nevosa in territorio del comune di Val de Bagnes (VS).

mp, ats

21.6.2021 - 15:32

L'uomo era stato travolto il 13 giugno scorso da una valanga staccatasi spontaneamente a un'altitudine di circa 3'400 metri nella zona del lago artificiale di Mauvoisin. Lo indica oggi in una nota la polizia cantonale vallesana.

Quando è avvenuto il sinistro l'escursionista stava camminando sulla sponda destra del lago, in direzione del rifugio «Cabane de Chanrion». Le foto messe a disposizione dalla polizia mostrano una imponente quantità di neve e pietre colate su un territorio già ampiamente sgombro dal manto bianco.

Una vasta operazione di soccorso era scattata, ma nonostante l'impiego di vari dispositivi tecnici, di cani da valanga e di tre elicotteri di Air Glacier non era stato possibile recuperare il disperso. Le operazioni erano state rese difficoltose dalle ardue condizioni di visibilità e dal pericolo di ulteriori movimenti nevosi.

La vittima è un 36enne domiciliato nella regione. Il Ministero pubblico vallesano ha aperto un'inchiesta per determinare le cause esatte della tragedia.