Festività Züri Fäscht: tanto pubblico e pochi problemi

fc, ats

9.7.2023 - 18:16

Sole, molto pubblico e pochi episodi spiacevoli: la Züri Fäscht è stata un successo.
Sole, molto pubblico e pochi episodi spiacevoli: la Züri Fäscht è stata un successo.
Keystone

Molto pubblico, meno rifiuti e nessun problema grave. Gli organizzatori riassumono così questa sera il bilancio della tre giorni dello Züri Fäscht, la più grande festa popolare della Svizzera.

9.7.2023 - 18:16

Circa due milioni di persone, secondo stime del comitato organizzatore, si sono riversate per le strade di Zurigo, raggiungendo grosso modo le cifre dell'ultima edizione, risalente al 2019.

Gli organizzatori sono felici del meraviglioso tempo soleggiato di cui ha goduto l'evento e dei pochi pochi problemi riscontrati. C'era insomma aria di grande festa. L'enorme affluenza ha costretto le autorità cittadine a sbarrare una zona in riva al lago ancor prima dei fuochi d'artificio di ieri sera.

In totale sono state fermate una trentina di persone. Sono in particolare accusate di aver commesso reati contro la proprietà, aggressioni e violazioni della legge sugli stranieri. Le persone prese in consegna dalle forze dell'ordine hanno un'età compresa tra i 16 e i 50 anni, ha indicato oggi la polizia zurighese.

La spazzatura, esperimento riuscito?

A livello di spazzatura, è stato organizzato un sistema di depositi anche su alu e pet, in modo da diminuire la mole di rifiuti. Anche se non sono ancora disponibili cifre precise, l'esperimento sembra riuscito.

La festa si tiene normalmente ogni tre anni. L'ultima edizione si era svolta nel 2019 e nel 2022 era stata rimandata perché il rischio finanziario, sulla scia della pandemia, era considerato ancora troppo alto

La Züri Fäscht ha le sue origini nel 1951, quando la città sulla Limmat celebrò i 600 anni dall'adesione alla Confederazione. La festa, con le sue giostre, gli innumerevoli punti di ristoro e i palchi per concerti e spettacoli, si estende sulla città vecchia e il lungolago.

fc, ats