Afghanistan

Afghanistan: Isis rivendica attentato a moschea con 12 morti

SDA

16.5.2021 - 09:47

Sono ripresi oggi i combattimenti nel sud dell'Afghanistan dopo la fine della tregua di tre giorni tra le forze talebane e afghane in vigore da giovedì. L'Isis ha intanto rivendicato l'attacco di venerdì a una moschea alla periferia di Kabul che ha provocato 12 morti.
Sono ripresi oggi i combattimenti nel sud dell'Afghanistan dopo la fine della tregua di tre giorni tra le forze talebane e afghane in vigore da giovedì. L'Isis ha intanto rivendicato l'attacco di venerdì a una moschea alla periferia di Kabul che ha provocato 12 morti.
Keystone

Sono ripresi oggi i combattimenti nel sud dell'Afghanistan dopo la fine della tregua di tre giorni tra le forze talebane e afghane in vigore da giovedì. L'Isis ha intanto rivendicato l'attacco di venerdì a una moschea alla periferia di Kabul che ha provocato 12 morti.

SDA

16.5.2021 - 09:47

Secondo un portavoce militare afghano ed un funzionario locale si registrano scontri tra le forze talebane e afghane alla periferia di Lashkar Gah, la capitale della provincia di Helmand. Qui i combattimenti proseguono in modo intenso dal primo maggio, ovvero dopo l'avvio del ritiro definitivo delle forze statunitensi dal Paese. «Vi sono stati scontri tra i talebani e le forze governative ad Helmand con la fine del cessate il fuoco», ha detto il capo del consiglio provinciale di Helmand, Attaullah Afghan.

Intanto l'ong Site riferiscee che l'Isis ha rivendicato l'attacco di venerdì scorso a una moschea alla periferia della capitale afghana Kabul che ha provocato la morte di 12 persone. L'esplosione è avvenuta all'interno di una moschea nel distretto Shakar Darah della provincia di Kabul durante la preghiera del venerdì, rompendo il cessate il fuoco di tre giorni concordato tra i talebani e il governo afghano. L'Isis ha detto che suoi militanti hanno posizionato un ordigno esplosivo all'interno della moschea e l'hanno fatto esplodere dopo l'arrivo dei fedeli intenti ad offrire preghiere nel secondo giorno dei festeggiamenti di fine Ramadan. Nell'esplosione è rimasto ucciso l'imam della moschea.

SDA