Spazio aereo

Algeria chiude lo spazio aereo al Marocco

SDA

22.9.2021 - 21:54

La rottura era arrivata dopo le accuse al Marocco di aver avuto un ruolo negli incendi che hanno devastato il nord dell'Algeria (foto d'archivio)
La rottura era arrivata dopo le accuse al Marocco di aver avuto un ruolo negli incendi che hanno devastato il nord dell'Algeria (foto d'archivio)
Keystone

L'Algeria ha deciso oggi la chiusura «immediata» del suo spazio aereo a tutti gli aerei civili e militari marocchini, nonché agli aerei immatricolati in Marocco: lo ha annunciato la presidenza.

SDA

22.9.2021 - 21:54

«L'Alto Consiglio di Sicurezza ha deciso di chiudere immediatamente lo spazio aereo a tutti gli aerei civili e militari, nonché a quelli immatricolati in Marocco», secondo un comunicato ufficiale.

Il 24 agosto, l'Algeria aveva interrotto le relazioni diplomatiche con il Marocco, accusandolo di «azioni ostili» dopo mesi di accresciute tensioni tra questi due paesi rivali del Maghreb.

La rottura era arrivata dopo le accuse al Marocco di aver avuto un ruolo negli incendi che hanno devastato il nord del Paese e che hanno spinto il presidente algerino Abdelmadjid Tebboune ad annunciare una revisione dei rapporti con Rabat.

Un conflitto che dura da decenni

In passato il confine fra i due Paesi, che si estende per quasi 2'000 km, era stato fonte di tensione a partire dalla «Guerra della sabbia» del 1963 per la rivendicazione di territorio algerino da parte del Marocco.

I due paesi furono in attrito di nuovo quando l'Algeria appoggiò la campagna del Fronte Polisario per l'indipendenza del Sahara occidentale dal Marocco, che portò alla guerra del 1975-1991.

Il confine era stato chiuso nel 1994, apparentemente per motivi di sicurezza, dopo che militanti islamisti avevano compiuto un attentato dinamitardo contro un hotel nella storica città marocchina di Marrakesh.

SDA