Belgio: premier e 4 ministri in isolamento dopo incontro con Castex

SDA

23.11.2021 - 08:16

Il premier Alexander De Croo (a destra) ha ricevuto ieri a Bruxelles il suo omologo francese Jean Castex.
Keystone

Il primo ministro belga Alexander De Croo e quattro ministri del suo governo si sono messi in isolamento dopo che il premier francese Jean Castex, con cui avevano avuto una riunione ieri a Bruxelles, è risultato positivo al Covid dopo il suo rientro a Parigi.

SDA

23.11.2021 - 08:16

De Croo e i suoi ministri si sono sottoposti a un test molecolare e rimarranno in isolamento fino a quando non risulteranno negativi, ha reso noto in un comunicato il governo belga.

Castex si era messo in isolamento ieri pomeriggio, quando, di ritorno dal viaggio in Belgio, aveva appreso che una delle sue figlie, di 11 anni, era positiva.

Il premier francese era accompagnato nella sua visita dalla ministra della difesa Florence Parly e da quelli dell'interno, Gérald Darmanin, della giustizia, Eric Dupond-Moretti, così come dal sottosegretario per gli affari europei, Clément Beaune. Con loro, i vertici dell'antiterrorismo e della sicurezza.

Castex, 56 anni, vaccinato due volte con AstraZeneca (la seconda dose il 19 giugno) era disponibile per il terzo richiamo a partire dal 19 dicembre. I servizi del governo hanno fatto sapere che non ha avuto contatti con il presidente, Emmanuel Macron, dopo il Consiglio dei ministri di mercoledì scorso. L'entourage di Castex ha precisato che in serata il premier soffre soltanto di «sintomi lievi» come «una leggera tosse».

SDA