Brexit: Londra rilascia 23 nuove licenze di pesca alla Francia

SDA

11.12.2021 - 14:18

Peschereccio francese nel porto di Calais protesta contro le autorità britanniche
Keystone

Il Regno Unito ha concesso 23 licenze aggiuntive ai pescatori francesi il giorno dopo il termine fissato da Parigi per risolvere il conflitto sui diritti di pesca post-Brexit.

SDA

11.12.2021 - 14:18

In una nota la Commissione europea ha definito la decisione odierna di Londra «un passo importante in un lungo processo volto alla piena attuazione dell'accordo di commercio e cooperazione». L'esecutivo comunitario ha precisato che «un certo numero di navi che cercano l'accesso alle acque non hanno ancora ricevuto una licenza».

Bruxelles pertanto «continuerà a lavorare, insieme alla Francia, per garantire la piena attuazione dell'accordo di libero scambio e cooperazione (Tca) ed esaminerà le circostanze legali relative a ogni licenza richiesta che non è stata concessa».

La Commissione europea precisa che il «Regno Unito ha rilasciato oggi 18 licenze di pesca supplementari per ulteriori navi dell'Ue nelle acque territoriali del Regno Unito e 5 licenze per navi dell'Ue per accedere alle acque del Jersey».

Secondo Bruxelles «ulteriori consultazioni tecniche continueranno con l'obiettivo di avere 7 ulteriori navi sostitutive autorizzate entro la fine di lunedì».

L'esecutivo comunitario ricorda che «alla fine di novembre, la Commissione europea aveva invitato il Regno Unito a intensificare gli sforzi congiunti per concludere entro il 10 dicembre tutte le richieste di licenza in sospeso da parte dei pescherecci dell'Ue.

Con gli annunci odierni sono 83 le navi aggiuntive che hanno ricevuto chiarezza per la loro pesca nelle acque del Regno Unito».

SDA