Africa

Il capo della giunta militare: «Il Burkina Faso ha bisogno di partner internazionali»

SDA

27.1.2022 - 22:01

Militari in Burkina Faso
Keystone

Il Burkina Faso ha «più che mai bisogno di partner» internazionali. Lo ha detto il capo della giunta militare che lunedì ha preso il potere nel Paese africano destituendo il governo e il parlamento.

SDA

27.1.2022 - 22:01

«Il Burkina Faso ha più che mai bisogno dei suoi partner. Per questo invito la comunità internazionale a sostenere il nostro Paese affinché possa uscire da questa crisi il più rapidamente possibile», ha affermato il tenente colonnello Paul-Henri Sandaogo Damiba in un discorso su televisione nazionale, alla vigilia di un vertice dei Paesi dell'Africa occidentale, l'Ecowas, che potrebbe adottare sanzioni contro il nuovo regime.

Il nuovo uomo forte del Burkina Faso ha rovesciato e posto agli arresti domiciliari il presidente Roch Marc Christian Kaboré, accusandolo di impotenza di fronte alle violenze jihadiste che devastano il Paese dal 2015. La giunta militare ha iniziato a consultare i ministri del governo disciolto e le sigle sindacati, assicurando di voler coinvolgere tutte le componenti nazionali nella gestione della transizione.

Domani il vertice dell'Ecowas potrebbe escludere il Burkina Faso dal consesso e imporre sanzioni ai golpisti, analogamente a quanto fatto dopo i colpi di Stato in Guinea e Mali.

SDA