Cina: Xi in mimetica, apre manovre militari invernali

ATS

5.1.2018 - 07:13

Il Segretario Generale del Partito Comunista Cinese Xi Jinping (foto d'archivio)
SDA

Xi Jinping è tornato a indossare la mimetica fornendo istruzioni sul campo alle manovre militari invernali alla base di Baoding a 150 km da Pechino, passando in rassegna le truppe e salendo su un carro armato 99A, e su un lanciatore di missili HJ-10.

Nel discorso d'apertura di mercoledì, rivolto a 7.000 soldati schierati e ad altri 4.000 collegati nel Paese, Xi ha invitato a "essere pronti in ogni momento" continuando l'addestramento per vincere le guerre moderne senza temere "sofferenze e morte".

L'obiettivo è di trasformare forza scientifica e tecnologica in capacità al combattimento, con l'instabilità della penisola coreana e situazioni critiche nel mar Cinese meridionale.

Xi, segretario generale del Pcc, è il primo leader a dare disposizioni a manovre di addestramento come presidente della Commissione centrale militare dalla fondazione della Repubblica popolare, mostrando che la "prontezza al combattimento è adesso la missione strategica per i militari cinesi", ha osservato con il Global Times Xu Guangyu, generale in pensione e advisor della China Arms Control and Disarmament Association.

Tornare alla home page

ATS