Coronavirus: superati i 35 milioni di casi

ATS

5.10.2020 - 11:15

Superati i 35 milioni di casi di coronavirus nel mondo (foto rappresentativa)
Source: KEYSTONE/EPA/Bienvenido Velasco

I casi registrati di coronavirus nel mondo hanno superato i 35 milioni. Lo certifica la Johns Hopkins University, che aggiorna il suo bilancio a 35.008.447. I morti sono 1.034.818.

Gli Stati Uniti si confermano il paese più malato, con 7.411.716 casi segnalati. Davanti all'India (6.549.373) e al Brasile (4.906.833). Negli Stati Uniti si contano 209.720 morti. L'India è a 101.782.

Nel frattempo, la Gran Bretagna ha superato i 500 mila casi di contagio da coronavirus, secondo il conteggio della Johns Hopkins: il totale delle positività riscontrate finora nel Regno Unito è di 505.620. I decessi sono stati in tutto 42.440, il numero più alto in Europa.

Russia

Continuano ad aumentare i casi di Covid-19 in Russia. Nelle ultime 24 ore nel Paese sono stati accertati 10.888 nuovi contagi, il massimo dal 12 maggio scorso. Nella sola città di Mosca si contano 3.537 nuovi casi.

Stando ai dati ufficiali, dall'inizio dell'epidemia in Russia si sono registrati 1.225.889 contagi e 21.475 persone sono decedute a causa del Covid-19, di cui 117 nel corso dell'ultima giornata.

Il Comune di Mosca sta esaminando un possibile rafforzamento delle misure di lotta al Covid-19, compreso il ritorno al regime dei pass in vigore dal 15 aprile al 9 giugno nella capitale russa, durante il periodo di isolamento: lo sostengono delle fonti vicine all'amministrazione comunale ascoltate dal quotidiano russo Vedomosti.

Secondo una fonte, se la situazione epidemiologica non dovesse migliorare, l'isolamento potrebbe essere dichiarato entro due settimane.«Il Comune è adesso in una difficile situazione – spiega un'altra fonte – perché adesso deve trovare gli argomenti giusti per spiegare perché il coronavirus è ritornato e richiede serie restrizioni. È particolarmente importante capire quali passi ci sono da fare per non mettere fine all'imprenditoria».

Tornare alla home page

ATS