Covid-19: Marocco, graziati 5 mila detenuti

ATS

6.4.2020 - 11:21

Il re del Marocco, Mohammed VI, al centro della foto.
Source: KEYSTONE/AP Moroccan Royal Palace

Re Mohammed del Marocco ha accordato la grazia a 5.654 detenuti. Il provvedimento di clemenza, disposto nella serata di domenica, mira a ridurre l'affollamento nelle carceri, come misura preventiva per limitare il contagio da Coronavirus.

La grazia reale è diretta a detenuti selezionati in base a criteri di età, stato di salute e durata della detenzione, oltre che buona condotta. Saranno rilasciati a scaglioni, esaminati e messi in quarantena prima che tornino al loro domicilio.

Tornare alla home page

ATS