Nuova ondata di Covid negli Stati Uniti, +40% di casi in un mese

SDA

16.12.2021 - 19:51

Ospedali sull'orlo del collasso negli USA.
Keystone

L' America sotto una nuova ondata di covid: i nuovi casi hanno registrato un balzo del 40% nell'ultimo mese con quasi 120.000 nuove infezioni al giorno e una media di 1.330 morti al giorno a causa del Sars-Cov2.

SDA

16.12.2021 - 19:51

A risentirne sono gli ospedali che registrano una impennata di ricoveri e in alcuni casi hanno i reparti vicino al limite di capacita'. Difficilissima la situazione in moltissime terapie intensive che – secondo gli ultimi dati del ministero della Sanità Usa – hanno il 78% dei letti pieni.

Solo a Baltimora le ospedalizzazioni sono salite addirittura del 72% in sole due settimane. E «Omicron diventerà senza dubbio presto la variante dominante in Usa», ha detto oggi Anthony Fauci. Spiegando: «La variante Omicron ha quella che definiamo la capacita' di raddoppio in tre giorni». Ossia i contagi raddoppiano ogni tre giorni.

Da oggi inoltre stanno scattando una dopo l'altra le cancellazioni di lezioni in presenza in varie scuole e college del Paese. Alcune università stanno mantenendo gli esami di fine anno in persona – sempre con prova di vaccinazione da parte degli studenti – ma stanno eliminando tutte le attività non strettamente accademiche. E' il caso di Princeton e della New York university. In allerta la famosa Cornell university dove sono stati scoperti 903 casi di covid, di cui una «alta percentuale» sono causati da Omicron.

SDA