Covid: lockdown bis al via in Gran Bretagna

ATS

5.11.2020 - 11:08

Torna il lockdown
Source: KEYSTONE/EPA/FACUNDO ARRIZABALAGA

Lockdown nazionale bis da oggi in vigore per la popolazione dell'intera Inghilterra, oltre 55 milioni dei 66 milioni di abitanti del Regno Unito.

La restrizione, decisa dal governo di Boris Johnson con il sostegno del Parlamento per cercare di «contenere» la seconda ondata post estiva dei casi di coronavirus, prevede il ritorno dell'indicazione di stare in casa salvo esigenze fondamentali, il lavoro da remoto per chiunque possa, lo stop ai contatti sociali domestici, la chiusura di ristoranti, pub e strutture d'accoglienza, oltre che di negozi non essenziali, luoghi di ritrovo, palestre eccetera; ma a differenza della primavera non di scuole o università. Ieri, secondo i media, si sono consumati gli ultimi raduni pre chiusura in vari pub e locali e soprattutto gli ultimi scampoli di shopping (con qualche tentativo di anticipare quello natalizio) negli esercizi non esentati (supermercati, alimentari, casalinghi, ferramenta, farmacie).

Torna intanto in azione il capitano Tom Moore, veterano di guerra centenario decorato nei mesi scorsi dalla regina su proposta del governo per la raccolta record di fondi (33 milioni di sterline) in favore della sanità pubblica (Nhs) ispirata online durante il primo lockdown anti-Covid da una sua impresa: 100 giri nel giardino attorno a casa con l'aiuto del solo deambulatore. Stavolta 'captain Tom', come è ormai conosciuto nel Regno, ha annunciato di voler promuovere con una seconda camminata una campagna di donazioni per «le persone sole», anziane e più vulnerabili costrette di nuovo al confinamento.

Tornare alla home page

ATS