Terremoti

Croazia: il sisma ha danneggiato 35 mila edifici

SDA

10.2.2021 - 11:28

Petrinja, nella Croazia centrale, è stata colpita il 29 dicembre scorso da un devastante terremoto di magnitudo 6.4
Petrinja, nella Croazia centrale, è stata colpita il 29 dicembre scorso da un devastante terremoto di magnitudo 6.4
Keystone

Nella regione di Sisak e Petrinja, nella Croazia centrale, colpita il 29 dicembre scorso da un devastante terremoto di magnitudo 6.4, sono stati registrati danni a 35 mila edifici, con 3.200 abitazioni che sono completamente inagibili.

Altri cinquemila edifici sono temporaneamente inagibili e necessitano di vari interventi di riparazione, al termine dei quali potranno accogliere di nuovo i loro proprietari.

Nelle aree colpite il governo ha finora allestito 1.300 container collegati a fonti di elettricità. Gli sfollati sono quasi quattromila.

Tornare alla home page

SDA