Egitto: esplosione al Cairo, si ipotizza la pista del terrorismo

ATS

5.8.2019 - 11:57

Il luogo dell'esplosione, davanti all'ospedale oncologico del Cairo
Source: KEYSTONE/AP/MAYA ALLERUZZO

L'esplosione avvenuta davanti all'ospedale oncologico del Cairo potrebbe essere stata un atto di terrorismo in quanto provocata da esplosivo piazzato all'interno dell'auto lanciata contro altri veicoli.

È l'ipotesi che circola in queste ore anche se non c'è nessuna conferma ufficiale. Secondo alcuni testimoni, il conducente dell'auto stava sfuggendo a un controllo della polizia quando è avvenuto l'impatto che ha provocato 19 morti e almeno 30 feriti.

Il bilancio è provvisorio: alcuni dei feriti sono gravi.

L'esplosione è stata talmente violenta che è stata sentita anche a pochi chilometri di distanza e ha fatto tremare, secondo alcuni testimoni, i vetri di alcune abitazioni.

Sul posto vi sono numerosi agenti della Sicurezza che stanno raccogliendo le testimonianze. L'impatto ha anche danneggiato le barriere di ferro lungo il Nilo e qualche cadavere, secondo le fonti della Sicurezza, potrebbe essere caduto nel fiume.

Le immagini del giorno

Tornare alla home page

ATS