Estrema destra Europee: Marion Maréchal-Le Pen apre a un'alleanza con il RN

SDA

12.9.2023 - 10:45

Marion Maréchal-Le Pen
Marion Maréchal-Le Pen
Keystone

La capolista del partito francese di estrema destra Reconquête alle elezioni europee, Marion Maréchal, nipote di Marine Le Pen, ha dichiarato che «la porta è aperta» ad una possibile alleanza con il Rassemblement National (Rn).

12.9.2023 - 10:45

Il presidente del Rassemblement National, Jordan Bardella, aveva recentemente dichiarato che sarebbe spettato a Maréchal proporre una eventuale alleanza.

«Se oggi Jordan Bardella ha cambiato parere ed è evoluto, se è pronto a mettersi intorno ad un tavolo anche con gente dei Repubblicani come François-Xavier Bellamy, Nadine Morano, Julien Aubert e intorno ad un tavolo con Reconquête, io ho voglia di dire: 'Dai, parliamone'», ha dichiarato l'ex deputata del Front National nonché nipote di Marine Le Pen, intervenendo su France 2.

«Noi siamo pronti a farlo – ha proseguito Marion Maréchal – ovviamente è la chiave della vittoria per bloccare l'alleanza di estrema sinistra. E' stata la chiave della vittoria di tutti i partiti vicini ai nostri in Europa. Bisogna dunque trarne le conclusioni, la porta è aperta. Adesso spetta a lui dire cosa pensa chiaramente». 

Intanto, su radio Rtl, lo stesso Bardella ha invitato il leader di Reconquête, Eric Zemmour, nonché la stessa Marion Maréchal «a venire ad aiutare i patrioti (del Rassemblement National) a vincere le elezioni», piuttosto che fare «5 o 6%» con il loro partito. «Penso che sia totalmente controproducente», ha rimarcato.

Secondo diversi sondaggi, il Rassemblement National è dato attualmente come vincitore alle elezioni europee del giugno 2024 davanti alla maggioranza presidenziale di Emmanuel Macron.

SDA