Fenomeni naturali Forte attività del vulcano Sangay in Ecuador

SDA

11.7.2024 - 10:56

Il vulcano Sangay ha ripreso ad eruttare cenere.
Il vulcano Sangay ha ripreso ad eruttare cenere.
Keystone

Il vulcano Sangay, nell'Ecuador centrale, ha ripreso con forza l'attività provocando una nube di cenere che ha colpito quattro città del Paese.

11.7.2024 - 10:56

Le zone interessate sono i cantoni di Guamote e Cumanda nella provincia di Chimborazo, secondo quanto postato sui social dalla Segreteria nazionale per la gestione dei rischi. Il fenomeno è stato poi registrato anche in altre due località della provincia di Guayas, a Naranjito y Milagro, lungo la costa del Pacifico, a 200 chilometri dalla vetta. Queste quattro località contano complessivamente quasi 400mila abitanti.

Forti esplosioni si sono poi sentite in cinque province vicine al vulcano e persino nella capitale, Quito. Per i media nazionali si tratta di un'attività «atipica», con fino a 15 esplosioni al minuto per 19 ore. Le immagini trasmesse dai media mostravano veicoli coperti di polvere vulcanica e agricoltori intenti a pulire i loro raccolti.

SDA