Francia

Véran ai controllori dei treni: «A Natale non si sciopera»

SDA

21.12.2022 - 11:43

Attesi disagi nel week-end natalizio.
Attesi disagi nel week-end natalizio.
Keystone

Attesi disagi nel trasporto ferroviario francese a causa di uno sciopero dei controllori che reclamano migliori condizioni contrattuali. «A Natale, non si sciopera», ha però ammonito oggi il portavoce del governo, Olivier Véran.

SDA

21.12.2022 - 11:43

La SNCF – la compagnia ferroviaria nazionale francese – ha annunciato due treni su tre in circolazione durante il fine settimana a causa di questa azione.

«Non rimetto ovviamente in discussione il diritto di sciopero né il diritto dei dipendenti di manifestare o di mobilitarsi ma francamente, è proprio indispensabile farlo durante un week-end di Natale? La risposta è no», ha dichiarato il portavoce ai microfoni di France Inter, aggiungendo tuttavia di non voler «gettare benzina sul fuoco».

In poco meno di due anni, ha puntualizzato, «c'è stato all'incirca il 12% di aumento salariale per le persone che oggi fanno lo sciopero».

Da novembre, la SNCF fatica a riannodare il dialogo con i controllori che chiedono un miglior riconoscimento delle specificità professionali. Il loro sciopero è indipendente dalla volontà sindacati di categoria. Interrogato sugli annunci della SNCF, che ha promesso un rimborso del 200% sul prezzo del biglietto, Véran ha commentato: «Se c'è gente che verrà per davvero privata del Natale in famiglia, non sono sicuro che possano compensare.

La vita non è facile per i francesi: con la guerra alle porte dell'Europa, abbiamo bisogno di poterci ritrovare insieme, di respirare», ha proseguito. Quindi l'appello agli scioperanti a «rivedere la loro posizione».

SDA