Israele: laburisti entrano in governo

ATS

26.4.2020 - 21:05

Il leader dei laburisti israeliani Amir Peretz, al centro.
Source: KEYSTONE/EPA/ABIR SULTAN

Con 2248 schede a favore e 1219 contro il Congresso del partito laburista israeliano ha approvato stasera – con un voto mediante computer – l'ingresso nel governo di emergenza paritetico formato da Benyamin Netanyahu (Likud) e da Benny Gantz (Blu Bianco).

Il leader del partito Amir Peretz ha ringraziato della fiducia garantita alla sua linea politica ed ha assicurato che i laburisti «sapranno imprimere al nuovo governo una impostazione economica di stampo social-democratico».

Secondo gli accordi Peretz sarà ministro per l'economia ed il suo compagno di partito Yitzhak Shmuli sarà ministro per l'assistenza sociale. Alla Knesset i laburisti dispongono di 4 seggi su 120. Tuttavia ancora non è noto se due deputati che si oppongono totalmente all'accordo di governo rispetteranno l'esito del voto odierno.

Tornare alla home page

ATS