Kashmir: scuole riaperte da domani

ATS

9.8.2019 - 15:48

Il premier indiano Narendra Modi.
Source: KEYSTONE/AP/MAHESH KUMAR A.

Le restrizioni nello Stato del Jammu e Kashmir saranno allentate e le scuole, chiuse dal 5 agosto, saranno riaperte da domani: lo ha annunciato poco fa il governo indiano.

Ieri, nel suo discorso alla nazione, il premier Narendra Modi aveva assicurato i kashmiri che l'11 agosto potranno celebrare la festività dell'Eid Adha, una delle ricorrenze più importanti del calendario religioso musulmano. Già questa mattina, in alcune aree dello Stato, gli abitanti sono stati autorizzati ad uscire per partecipare alla preghiere del venerdì, anche se il coprifuoco di 24 ore su 24, proclamato domenica sera, restava in vigore. L'agenzia di stampa indiana Pti riferisce che, tuttavia, la moschea principale di Srinagar, la monumentale Jama Masjid, è rimasta chiusa.

Sempre secondo l'agenzia, mentre gli ufficiali continuano a descrivere la situazione come «tranquilla», sporadici incidenti si sono verificati in vari quartieri della città, con gruppi di giovani che tiravano pietre verso gli agenti di sicurezza in alcuni quartieri, tra cui Bagh-e-Mehtab, Natipora, Rambagh, Barzull, Noorbagh, e Benima.

Tornare alla home page

ATS