Balcani

Kosovo: Del Ponte, tutto troppo in fretta

ATS

5.11.2018 - 22:00

L'ex magistrata è critica sul Kosovo.
Source: KEYSTONE/MARTIAL TREZZINI

Per Carla Del Ponte, ex procuratore capo del Tribunale penale internazionale dell'Aja (Tpi), molti Paesi hanno deciso troppo frettolosamente di riconoscere l'indipendenza del Kosovo.

"Il Kosovo ha avuto il privilegio di essere riconosciuto come stato, cosa che a mio parere è avvenuta troppo prematuramente", ha detto Del Ponte citata dai media serbi.

Il Kosovo, ha aggiunto, è per lei ancora "sotto punto interrogativo". L'ex procuratrice del Tpi ha poi detto di ritenere che il premier kosovaro Ramush Haradinaj non meriti di ricoprire tale funzione. "Haradinaj non merita la posizione che ricopre oggi. È stato condannato dal Tribunale dell'Aja, ma purtroppo in appello è stato assolto", ha detto.

Tornare alla home page

ATS