Kosovo

Proteste con barricate dopo il ferimento di due serbi

SDA

7.1.2023 - 10:30

Le tensioni fra Kosovo e Serbia non accennano a diminuire.
Le tensioni fra Kosovo e Serbia non accennano a diminuire.
Keystone

Dopo il ferimento sabato a colpi d'arma da fuoco di due giovani serbi nei pressi di Strpce, enclave serba in Kosovo, gli abitanti di un villaggio locale hanno inscenato una protesta erigendo alcune barricate, che sono state tuttavia rimosse poco dopo in tarda serata.

SDA

7.1.2023 - 10:30

A darne notizia sono stati i media regionali secondo i quali resta comunque una situazione di tensione interetnica, che le autorità di Pristina cercano di stemperare.

L'episodio criminoso – il cui autore, un kosovaro di etnia albanese, è stato prontamente arrestato dalla polizia locale – è stato condannato dalla presidente kosovara Vjosa Osmani e dal premier Albin Kurti.

A ferire i due serbi sono stati colpi d'arma da fuoco sparati, per ragioni sconosciute, da un'auto in corsa. Immediata è stata la protesta dei rappresentanti serbi locali e delle autorità di Belgrado, che hanno parlato di tentativo di omicidio alla vigilia del Natale ortodosso che i serbi celebrano oggi 7 gennaio, condannando l'isteria e l'odio anti-serbo che sarebbe alimentati dalla politica ostile ai serbi portata avanti dal governo di Albin Kurti.

SDA