Ucraina

L'Ucraina annuncia la mobilitazione dei riservisti

SDA

23.2.2022 - 11:27

Gli esperti stimano che vi siano circa 900'000 persone nella riserva delle forze armate ucraine.
Keystone

L'Ucraina annuncia la mobilitazione dei riservisti. Lo rende noto l'esercito di Kiev confermando una notizia anticipata martedì sera dai media internazionali.

SDA

23.2.2022 - 11:27

La mobilitazione riguarderà «i riservisti di età compresa tra i 18 e i 60 anni (...) La chiamata inizierà oggi. La durata massima del servizio è di un anno», hanno annunciato le forze armate ucraine in un messaggio su Facebook ripreso dall'AFP. Secondo la BBC, gli esperti stimano che vi siano circa 900'000 persone nella riserva delle forze armate ucraine.

Da parte sua l'esercito ucraino ha reso noto che un altro soldato è stato ucciso e sei sono rimasti feriti in bombardamenti da parte dei separatisti filorussi nell'Ucraina orientale nelle ultime 24 ore.

In questo lasso di tempo l'esercito ha registrato 96 bombardamenti, 81 dei quali sono avvenuti con armi pesanti, rispetto agli 84 del giorno precedente, secondo il rapporto giornaliero della Joint Forces Operation ucraina, pubblicato questa mattina. Le forze separatiste, sottolinea il documento, hanno usato artiglieria pesante, mortai e lanciarazzi Grad.

Intanto il ministero degli esteri di Kiev ha ai suoi connazionali di lasciare «immediatamente» la Russia, mentre il parlamento ucraino ha approvato oggi l'imposizione di sanzioni a 351 cittadini russi, compresi i parlamentari che hanno appoggiato il riconoscimento dell'indipendenza dei territori controllati dai separatisti e l'invio delle truppe russe nell'Ucraina orientale.

Le sanzioni prevedono, tra l'altro, il divieto di ingresso in Ucraina da parte delle persone prese di mira, e vietano loro l'accesso ai beni, ai capitali, alle proprietà e alle licenze per affari.

SDA