Medio Oriente

La guerra a Gaza non si ferma. Israele: «Nessuna tregua»

ats

12.5.2021 - 21:51

Un edificio distrutto da un raid aereo israeliano a Gaza City, in risposta ai razzi lanciati da Hamas contro Israele.
Un edificio distrutto da un raid aereo israeliano a Gaza City, in risposta ai razzi lanciati da Hamas contro Israele.
Keystone

Non si ferma la guerra tra Israele e Hamas. Da Gaza partono razzi verso Israele, l'85% dei quali intercettato, mentre lo Stato ebraico risponde con raid aerei, oltre 500, durante i quali sono stati «eliminati alti ufficiali di Hamas».

ats

12.5.2021 - 21:51

Tra questi Bassem Issa, capo delle Brigate Al Qassa, a Gaza City, e il responsabile della produzione degli armamenti Jamal Zabadeh. A Gaza è inoltre stato stato raso al suolo «un edificio di 10 piani» indicato da Israele come la sede dell'intelligence di Hamas.

Le vittime palestinesi sono 65, tra cui un ragazzo di 16 anni e oltre 400 i feriti. In Israele i morti sono 6, tra cui un bimbo di 6 anni.

Mentre il ministro della Difesa dice che «Israele non è pronto alla tregua» e Netanyahu assicura il «pugno di ferro», l'Ue chiede «il cessate il fuoco». Gli Usa inviano un mediatore per arrivare a una de-scalation.

A Lod, vicino a Tel Aviv, malgrado il coprifuoco, numerosi fedeli sono radunati nella moschea, mentre estremisti ebrei lanciano sassate contro di loro.

ats