La pistola di Baldwin è stata usata per gioco con proiettili veri

24.10.2021

A cameraman films the front entrance of the International Cinematographers Guild Local 600, Friday, Oct. 22, 2021, in Los Angeles. Cinematographer and guild member Halyna Hutchins was killed Thursday and director Joel Souza injured after actor Alec Baldwin fired a prop gun on the set of a Western film in Santa Fe, N.M. (AP Photo/Chris Pizzello)
KEYSTONE

L'arma che ha ucciso la direttrice della fotografia Halyna Hutchins era stata usata da alcuni componenti della troupe di Rust per gioco fuori dal set utilizzando proiettili reali e questo potrebbe spiegare perché conteneva munizioni vere.

24.10.2021

Al caso che vede al centro l'attore Alec Baldwin, la cui pistola di scena ha ucciso la direttrice della fotografia durante le fasi di ripresa del fil «Rust», si aggiunge questo nuovo dettaglio.

La pistola era stata usata da alcuni componenti della troupe per gioco fuori dal set utilizzando munizioni vere. 

Lo riporta TMZ citando alcune fonti, secondo le quali la polizia ha rinvenuto sul set proiettili veri e salve nella stessa area, e questa potrebbe essere un'altra spiegazione del perché una munizione vera sia poi finita nella pistola di scena.