Rischi black-out

Stop turco alla fornitura elettrica al Libano

SDA

14.5.2021 - 19:22

La compagnia turca Karadeniz Holding ha annunciato di aver iniziato stamani a sospendere la fornitura di corrente elettrica al Libano a seguito di mancati pagamenti da parte delle autorità di Beirut per oltre cento milioni di dollari.
Keystone

La compagnia turca Karadeniz Holding ha annunciato di aver iniziato stamani a sospendere la fornitura di corrente elettrica al Libano a seguito di mancati pagamenti da parte delle autorità di Beirut per oltre cento milioni di dollari.

SDA

14.5.2021 - 19:22

Lo stop, indicano fonti industriali, potrebbe riguardare circa il 30% dell'energia impiegata in Libano (370 megawatt su 1.300 megawatt effettivi generati), dove già esiste un grave problema di black out strutturali. Lo spegnimento dei generatori sarebbe iniziato alle 8 locali di stamani.

«Per 18 mesi siamo stati estremamente flessibili con lo stato, fornendo continuamente energia senza pagamenti, perché il Paese stava già affrontando tempi difficili. Tuttavia, nessuna compagnia può operare in un contesto con tali rischi diretti e sproporzionati», ha dichiarato in una nota la Karpowership, sezione della compagnia turca, denunciando anche i problemi posti da procedimenti legali nei suoi confronti minacciati nel Paese per presunta corruzione.

SDA