Macron: «Non rinunceremo alle caricature»

ATS

21.10.2020 - 21:07

Il presidente francese Emmanuel Macron, durante l'omaggio a Samuel Paty, ha difeso con forza la libertà.
Source: KEYSTONE/EPA/Francois Mori / POOL

«Non rinunceremo alle caricature e ai disegni». Lo ha detto il presidente francese, Emmanuel Macron, nel corso del suo intervento durante l'omaggio nazionale a Samuel Paty, il professore decapitato per aver mostrato le caricature di Maometto in classe.

«In Francia i Lumi non si spengono mai», ha affermato, aggiungendo che «continueremo la battaglia per la libertà» di cui Samuel Paty è «il volto».

«Samuel Paty incarnava la Repubblica», ha detto ancora Macron, che ha denunciato «i vigliacchi» che hanno consegnato Samuel Paty «ai barbari». «Non parlerò dei terroristi, dei loro complici e di tutti i vigliacchi che hanno commesso e reso possibile questo attentato. Non parlerò di quelli che hanno consegnato il suo nome ai barbari. Non lo meritano».

Tornare alla home page