UE-Russia

Michel a Putin: «Basta comportamenti destabilizzanti»

SDA

7.6.2021 - 17:11

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel (foto d'archivio)
Keystone

«Ho trasmesso un messaggio di unità europea nella mia telefonata con il presidente Putin». Lo annuncia su Twitter il presidente del Consiglio europeo Charles Michel.

SDA

7.6.2021 - 17:11

«Il deterioramento delle relazioni Ue-Russia può cambiare solo se Mosca interrompe i suoi comportamenti destabilizzanti», aggiunge Michel precisando che nella telefonata si è discusso anche di «mettere a disposizione di tutti i vaccini efficaci per combattere la pandemia».

Michel con Putin ha toccato il tema della Bielorussia chiedendo a Mosca di «svolgere un ruolo importante nel sostenere una soluzione pacifica della crisi».

Il presidente del Consiglio europeo ha «ribadito la valutazione dell'Ue sull'atterraggio forzato del volo Ryanair» e ha «informato Putin delle sanzioni imposte dall'Unione europea a seguito dell'incidente».

Michel ha sottolineato che è «essenziale che le autorità bielorusse rilascino i prigionieri politici, fermino le repressioni e la violenza e si impegnino in un dialogo nazionale inclusivo».

Il presidente del Consiglio europeo nel corso della telefonata con il presidente russo ha anche «ribadito il fermo sostegno dell'Ue all'indipendenza, alla sovranità e all'integrità territoriale dell'Ucraina all'interno dei suoi confini internazionalmente riconosciuti». Michel ha poi sottolineato la «parte di responsabilità della Russia nell'attuazione integrale degli accordi di Minsk».

In una nota il Cremlino fa sapere che Putin, nel corso della sua conversazione telefonica con Michel, ha sottolineato che le misure sanzionatorie dell'Ue contro «la Bielorussia» sono «controproducenti».

SDA