Migranti

Già 1'256 morti sulle rotte per la Spagna nel 2021

SDA

3.12.2021 - 14:40

Sono 1256 le persone morte o risultate disperse quest'anno sulle rotte migratorie tra l'Africa e la Spagna: lo indicano i dati raccolti dal Missing Migrants Project dell'Organizzazione Internazionale delle Migrazioni (OIM).
Sono 1256 le persone morte o risultate disperse quest'anno sulle rotte migratorie tra l'Africa e la Spagna: lo indicano i dati raccolti dal Missing Migrants Project dell'Organizzazione Internazionale delle Migrazioni (OIM).
Keystone

Sono 1256 le persone morte o risultate disperse quest'anno sulle rotte migratorie tra l'Africa e la Spagna: lo indicano i dati raccolti dal Missing Migrants Project dell'Organizzazione Internazionale delle Migrazioni (OIM).

SDA

3.12.2021 - 14:40

Secondo l'agenzia di stampa EFE, si tratta di una cifra annuale record da quando è disponibile questa statistica (2014).

Intanto, un articolo del quotidiano El País ricostruisce oggi, a distanza di un anno, la fase più critica della crisi migratoria vissuta alle Canarie in particolare negli ultimi mesi del 2020, quando in poche settimane si concentrarono gli sbarchi di migliaia di persone. Una situazione che mise a dura prova la capacità di accoglienza di queste isole spagnole.

Gli sbarchi sull'arcipelago sono continuati a ritmi sostenuti anche per tutto quest'anno, benché più distribuiti nel tempo. Secondo il Ministero dell'Interno spagnolo, tra gennaio e il 30 novembre 2021 sono arrivate 19'865 persone, praticamente lo stesso numero di quelle sbarcate nello stesso periodo del 2020.

SDA