Oltre 600 infermieri morti nel mondo

ATS

3.6.2020 - 15:43

Troppe morti in corsia
Source: KEYSTONE/GAETAN BALLY

Sono oltre 600 gli infermieri morti nel mondo a causa del coronavirus, un numero più che raddoppiato rispetto ai primi di maggio. Lo ha annunciato il Consiglio Internazionale degli infermieri spiegando che si tratta, purtroppo, di un dato destinato a salire.

«Riteniamo che in tutto il mondo il numero di operatori sanitari contagiati possa aggirarsi attorno alle 450.000 persone», ha detto il direttore dell'organizzazione, Howard Cutton, secondo quanto riportato dal Guardian.

In media, il 7% di tutti i casi di Covid-19 riguarda questa categoria di lavoratori. I contagi tra gli infermieri variano molto da Paese a Paese e si passa dall'1% di Singapore al 30% dell'Irlanda. In Spagna e Germania c'è stato il più basso numero di morti tra gli operatori sanitari, nonostante abbiano avuto un'ampia diffusione del virus.

Tornare alla home page