Una commissione d'indagine sullo stato di salute di Trump

ATS

9.10.2020 - 17:34

Nancy Pelosi
Source: KEYSTONE/AP/J. Scott Applewhite

«La forma fisica del presidente Trump e la sua capacità di portare avanti l'incarico deve essere valutata dalla scienza e dai fatti»: lo ha detto la speaker della Camera del Congresso statunitense Nancy Pelosi, annunciando una legge che istituisce una commissione di indagine.

Commissione che dovrà valutare se esistono i presupposti per ricorrere al 25mo emendamento della Costituzione americana, quello che prevede la rimozione di un presidente.

Il deputato dem Jaime Raskin ha quindi spiegato che la commissione sarà bipartisan e composta da 17 membri di cui otto medici e otto ex rappresentanti del governo. Saranno loro poi a scegliere il presidente.

Una commissione... ma non entro l'anno

Essendo però il Congresso americano non in sessione legislativa in questa fase prima delle elezioni, è difficile che la legge che istituisce la commissione venga varata entro la fine dell'anno.

Piuttosto – spiegano diversi commentatori – è una mossa per mettere in luce l'incertezza che regna attorno allo stato di salute di Trump, le cui condizioni fisiche e psichiche – ha affermato la speaker – potrebbero essere alterate dai farmaci assunti, e alla situazione all'interno della Casa Bianca divenuta un focolaio Covid.

Tornare alla home page

ATS